ad sense

giovedì 15 settembre 2016

Crochet arrow cardigan / cardigan freccia

scroll down for the english version it's in blue!!!!

Cardigan frecia all'uncinetto
Design, video tutorial , istruzioni scritte
©Oana Oros Bonacorsi

Video utilizzati
Per lo sprone
punto a frecce primo
punto a frecce secondo
bordino puff
500g di filato( per taglia S/M,  consigliato per uncinetto da 3- 3,5mm da me lavorato con 3,5 mm , il filato che ho utilizzato è misto alpaca e seta.
Si può lavorare sia con cotone che con lana
Per capire queste istruzioni scritte e anche tutto il modello (video incluso), dovete aver fatto in precedenza un campione con il punto da me impegnato per  disegnare lo sprone del cardigan. I  numeri che userò nel differenziare le varie taglie non saranno punti alti o qualsiasi altri tipi di punti, ma giusto sequenze del modello da ripetere fino al prossimo aumento raglan.
La lavorazione di una sequenza
Il modello è un multiplo da 6 (esattamente il numero di punti che servono per realizzare una sequenza). Uno di questi 6 punti è sempre 1 catenella che praticamente divide le sequenze tra di loro. Per una sequenza quindi si lavora solo nel primo giro di punti alti: 5 pa+1cat, dopo di che per tutto il resto del modello si lavora cosi:  1palt nel pb sottostante il secondo pa del gruppo da 3, entrando con l’uncinetto a sinistra del pa e uscendo tra il secondo pa e il primo , poi si lavorano 3 pa e di nuovo un palt sempre nel pb sottostante al secondo pa, però questa volta si infila l’uncinetto a destra di esso e si esce tar il secondo e il terzo pa, si finisce la sequenza con una cat.

Lo sprone
taglia S/M 100+1 cat: 9 sequenze per l’indietro, 3 sequenze per manicax2
taglia L/XL  130+1 cat : 12 sequenze indietro; 4 sequenze manicax2
taglia XXL 160+1 cat: 15  sequenze indietro; 5 sequenze manicax2

aumenti raglan
Nota
1.Solo il giro di punti alti conta per lo sviluppo del cardigan , in ogni giro di punti bassi si lavorano i punti come sono, cioè sui punti alti si lavorano punti bassi , invece sulle catenelle si lavorano esattamente lo stesso numero di catenelle, che sarà 1 cat tra  le sequenze e 2 cat negli angoli degli aumenti raglan!!!!!
2.L’aumento sia raglan che singolo per il l’apertura a V , si lavorano su 3+ 1 giri , quindi ogni 4 giri si aggiungeranno una sequenza al inizio e alla fine dello scollo e due sequenze al inizio e alla fine di ogni parte del copro: maniche , indietro . Come normalmente si lavorano i cardigan top down, solo che qua avendo modello, l’aumento deve rispettare la sua struttura.

3.Nella descrizione dello sprone mancano i giri di pb, solo perhcè si ripetono esattamente nello stesso modo, quindi per iniziare, fate il giro di catenelle, fate ancora una catenella e girate, lavorate il primo giri di pb, un pb in ogni catenella. Per i restanti giri di pb del modello, si lavora un giro di pb dopo ogni giro di pa in questo modo: in ogni pa si lavora un pb, per gli spazi da 1 cat , si lavora 1 cat e per gli spazi da 2 cat( che sono i 4 sp negli angoli degli aumenti raglan) si lavorano 2 cat .

1°giro di pa
Dopo aver lavorato il giro di pb
 al inzio e alla fine del giro lavorare 3 pa tutti nella stessa cat (al inizio del giro saranno 3 cat per il primissimo pa e quindi si lavorano nella stessa cat inziale altri due pa per formare il gruppo da 3), due faranno parte dal aumento della sequenza per il davanti e il primo è il pa di bordo che diciamo cosi costeggia il bordo del cardigan e che alla fine sarà utilizzato per lavorare il bordo e asole. Lavorate in seguito 1 cat, 2pa 2cat 2pa nello stesso punto (aumento raglan),1cat, continuiamo con il numero di sequenze per la manica (3,4,5) poi di nuovo 1 cat 2pa, 2cat, 2pa nello stesso punto, continuiamo con le sequenze per l’indietro (9,12,15), poi di nuovo l’aumento raglan(2pa,2cat,2pa), continuiamo con le sequenze per la seconda manica (3,4,5) e facciamo l’ultimo aumento raglan(2pa,2cat,2pa), poi finiamo con i tre pa.
Lavorate un giro di pb
2° giro di pa
Iniziare il giro con 3cat, poi in uno dei 2pa, lav un aum, sul aum raglan si lavora 1pa, 1aum, 2cat, 1aum, 1pa (adesso invece di 2 pa abbiamo 3pa 2cat, 3pa); continuate con 3,4,5, sequenze per la manica, ripetere l’aumento ragla( la parte sottolineata); lavorare 9,12,15 sequenze per indietro, ripetere l’aumento raglan( la parte sottolineata); per finire il giro lav 1aum, 1pa, 1pa finale. Alla fine di questo giro
Lavorate il giro di pb
3° giro di pa
3 cat, 1palt nel pb sottostante al secondo pa,3pa, 1palt sempre nel pb sottostante al secondo pa (guarda la lavorazione di una sequenza), 1 cat,  *1palt nel pb sottostante al seocndo pa , 3pa, 1palt nel pb sottostante al secodno pa*, 2 cat , ripetere da *a * (praticamente in questo giro aumentiamo lavorando i due palt da un lato e altro del gruppo da 3 pa, certo che cosi facendo completiamo finalmente anche una sequenza); lav 3,4,5, sequenze per la manica; ripetere la parte sottolineata per l’aumento raglan; lav 9,12,15, sequenze per l’indietro; ripetere la parte sottolineata per l’aumento raglan; lav 3,4,5, sequenze per l’ultimo aumento raglan; lav il davanti : 1palt nel pb sottostante al secondo pa,3pa, 1palt sempre nel pb sottostante al secondo pa, finire con 1pa per il bordo
Lavorare un giro di pb
4° giro di pa
Questo è l’ultimo giro dalla serie di 4 giri di aumenti raglan e semplici da ripetere, praticamente in questo ultimo giro si lavorano tutte le sequenze come sono, anche quelle nuove risultate dai primi tre giri di aumenti.
3 cat, lav 2 sequenze per il davanti, 2cat(questo è lo sp da 2 cat del angolo degli aumenti raglan); lav 5,6,7 sequenze per la manica( se osservate abbiamo due sequenze in più e quindi sono le sequenze che abbiamo aggiunto nei precedenti 3 giri); lav 11,14,17 sequenze per l’indietro, 2 cat; lav 5,6,7, sequenze per la manica, 2 cat; lav 2 sequenze per il davanti, finire con 1 pa di bordo.
lavorare un giro di pb
questi 4 giri saranno ripetuti per ancora 3(S/M), 4(L/XL), 5(XXL) volte , però ogni volta ci saranno due sequenze in più da lavorare per le diverse parti del cardigan: sinistra/destra del davanti, maniche, indietro, sono i frutti dei 4 giri precedenti di aumenti, ciò che non cambia è il modo di lavorazione sia delle sequenze che degli aumenti.
Sotto avete l’elenco di quante sequenze per ogni parte del cardigan dovete avere in ogni sequenza
giri pa 1-4 I: 2 davanti x2(sinsitra e destra)
                      5,6,7, manicax2
                      11,14,17, indietro
Giri pa 1-4 II: 4davanti x2( sinisitra e destra)
                          7,8,9, manicax2
                          13,16,19, indietro
Giri pa 1-4 III: 6 davanti x2( sinsitra e destra)
                          9,10,11, manica x2
                         15,17,21 indietro

Giri pa 1-4 IV: 8 davanti x2(sinistra e destra)
                       11,12,13, manicax2
                       17,19,23 indietro
Fine delle misure S/M, continuare per le misure L/XL e XXL

Giri pa 1-4 V: 10 davanti x2( sinistra e destra)
                         14,15 manicax2
                         21,25 indietro
Fine delle misure L/XL, continuare per la misura XXL
Giri pa 1-4VI: 12 davanti x2( destra e sinistra)
                         17 manicax2
                         27 indietro
La divisone
La divisione viene fatta in un giro di punti bassi: si lavora la parte davanti , e poi si lavorano sottobraccio 7 cat (S/M, L/XL), 13 cat (XXL),si continua con l’indietro e si ripete la stessa cosa per il sottobraccio, si lavora l’altra parte del davanti
Divisione fatta.
Per i prossimi 3 giri di punti alti  , al inizio e alla fine del giro sarà lavorato aumento semplice, per aggiungere ancora due sequenze sulle due parti davanti
Primo giro: 3cat 2pa, si lavorano tutte le sequenze sul davanti (8,10,12) e si lavorano le sequenze, arrivati sottobraccio si lavora per 7 cat:- 1cat e si salta una cat, 5 pa, 1 cat e si salta una cat,per 13 cat:-1cat, saltare 1cat,5pa,1cat,saltare 1cat,5pa,1cat, saltare 1 cat, si continua sul indietro con 17,21,27 sequenze , poi si lavorano di nuovo sotto braccio lo stesso e si lavorano lo stesso numero di sequenze sull’altra parte del davanti, finiamo com 3 pa nel ultimo pa.
Secondo giro: 3cat, 1pa, 1aum( 3 pa per la sequenza), si lavorano le sequenze, arrivati sottobraccio si lavorano sui 5 pa la sequenza o le sequenze con palt,3pa,1palt sui 5 pa,  continuare sul indietro e poi ugualmente sottobraccio , sul davanti ,finire con 1aum, 1pa,( il gruppo da 3pa per la sequenza) 1pa di bordo.
Terzo giro: 3cat, 1palt nel pb sottostante al secondo pa,3pa, 1palt sempre nello stesso pb, ( sequenza completata), continuare con le altre sequenze incluse le nuove sequenze sottobraccio, finire con 1palt nel pb  sottostante al secondo pa,3pa, 1palt sempre nello stesso pb, (sequenza completata), 1pa di bordo.
Dal prossimo giro ci sono ancora 7,9,11 giri da lavorare con lo stesso modello, o fino ad arrivare nel girovita.
Cambiare il modello con il punto freccia, su ogni sequenza lavorare 1 ptralt nella cat +5 pa.
Lavorare un bel bordo da coprire il giro vita e poi cambiare con il punto freccia variante che sarà lavorato cosi: due sequenze di esso su una sequenza della prima variante del punto freccia.
Lavorate nella lunghezza desiderata, Contare il numero di sequenze e verificare se sono in numero multiplo da 12 , se no, aggiungete i punti mancanti in un giro di punti bassi e poi lavorate il bordino puff. In realtà vi serve ancora un punto oltre il multiplo da 12, ma per semplificare , lavorate nel primo giro i primi due punti in uno, niente succederà.
La manica
Il modello sulla manica sarà leggermente diverso, lavorando in tondo il giro di pb non è necessario e quindi non si lavora e tra le sequenze non si lavora più lo sp da 1 cat.
I punti altissimi saranno lavorati nel secondo pa due giri sotto e sempre uscendo con l’uncinetto alla destra/ sinistra del pa del giro precedente.
Iniziare nella cat dove avete lavorato il primo pa sulla parte del corpo con 3 cat, poi 4 pa , per passare nella prima sequenza della manica lav 3 pa nel modo che non rimangano degli spazi poco estetici, poi continuate con 11, 14,17 sequenze e finite con altri 3pa per coprire lo spazio tra la sequenza sotto braccio e quelle della manica, 1pbass nella terza cat iniziale.


Continuare la lavorazione in tondo
3 cat che non contano come punto , aiutano solo a lavorare il primo palt della prima sequenza, le sequenze adesso sono 12, 15, 19 e finire ogni giro con 1 pbass nella terza cat delle tre iniziali.
Nel 3° giro fatte una diminuzione su due dei 3 pa aggiunti sia da un lato che da l’atro della sequenza sotto braccio.
Nel 6° giro fate una diminuzione sui due punti rimasti sia da un lato che d’al altro della sequenza sottobraccio.
Nel 12° giro, al inizio del giro dopo aver lavorato la sequenza sotto braccio , lav il pa insieme al palt in una diminuzione, alla fine del giro , lav ultimo palt dell’ultima sequenza insieme al pa in una diminuzione.
Continuate a lavorare solo le sequenze fino ad arrivare a ¾ della lunghezza della manica. Se volete potete cambiare con il punto freccia, lavorando su una sequenza 1 ptralt+ 5 pa.Per lavorare in tondo questo punto, si gira per inziare un altro giro come se si lavorasse in righe. Lavorate fino ad arrivare a 10 cm dal polso.
Bordino e asole bottoni
 aggiungete un marker da una parte e l’atra del davanti nel giro di punti bassi ultimo , prima di inziare a lavorare dritto, dopo i 4 giri di pa per l’ultimo aumento semplice per il collo a V che abbiamo lavorato dopo la divisione.
 Quindi per il primo giro del bordino sulle due varianti del punto freccia semplicemente, intorno ad ogni pa del bordino lavorate due pb, invece sul punto 3D (quello dello sprone) abbiamo anche un giro di punti bassi, ecco nel punto basso, lavorate un pb , del resto ugualmente , intorno al pa di bordo lavorate 2 pb. Nel punto con marker lavorate 2 pb , poi proseguite tutto intorno al collo , certo lavorando i punti di catenella iniziale  al contrario e tornate sull’altra parte, arrivati nel punto con marker di nuovo lavorate 2pb (aum), poi proseguite fino giù .
2° giro di bordino. Da questo giro i punti bassi si lavoreranno solo nell’asola esterna, lavorate ancora un giro( non fate più l’aumento nei punti con marker) e poi nel 4° giro sulla parte sinistra fatte gli spazi per le asole. Calcolate dal marker dello scollo a V in giù, io ho saltato due punti e fatto due cat per l’asola, poi tra le asole ho lavorato 4 punti , per un totale id 5 , ma qua è libera scelta, comunque quando lavorate la prima asola, misurate con il bottone che avete scelto se ci passa o meno.
Dopo aver fatto il giro con le asole , lavorate ancora 3 giri , negli spazi per le asole, lavorate esattamente il numero di cat che avete messo o punti che avete saltato.

Fate un giro di punti bassi sulla parte inferiore e in esso aggiungete in numero necessario di punti per arrivare ad un multiplo da 12 , poi lavorate il bordino.


Arrow Crochet Cardigan

Design, Written instructions , video tutorial by
© Oana O.Bonacorsi

List of Tutorials:
the yoke stitch
arrow stitch 1
arrow stitch 2
puff border pattern
https://youtu.be/eR9mFr-MU74

500g of yarn for a S/M size, suitable for 3-3,5mm hook , I worked mine with a 3,5 mm hook and a alpaca& silk yarn
To understand these written instructions and actually the entire  pattern ( including the video ) YOU have to make a swatch of the stitch that I employ to design  the yoke.The mumbers that I will used to vary the shape for different sizes won’t be double crochet or other stitches, but exactly sequences of the pattern stitch, to repeat until the next raglan increase.
How to work 1 sequence
The pattern it’s a multiple of 6 ( exactly the number of stiches that serve to complete a sequence ). One of these 6 stitches is always 1 ch, that actually divide the sequences between them.
For the first dc row , the sequence will be worked like this:- 5 dc+1ch; for the second dc row and the rest of the rows you will work like this for 1 sequence: - 1trc worked into the sc below the second dc of the group of 3dc, inserting hook at the left side and coming out between the third and the second dc, work 3 dc, 1trc worked into the sc below the second dc of the group of 3 dc, inserting hook at the right side and coming out between the second and the third dc, finish the sequence with a ch1.


The yoke
Size S/M 100+1ch: 9 sequences side, 3 sequencenes sleevex2
Size L/XL 130+1ch: 12 sequences back side, 4 sequences sleevex2
Size XXL 160+1ch: 15 sequences back side, 5 sequences sleevex2
Raglan increases
Note
Only the dc row it’s important for the developement of the cardigan. In each sc row , the stitches are worked as they are , so on each dc work a sc and on the ch spaces work exactly that number of ch, actually is 1ch over the seqences and 2 ch only in the raglan increases corners!!!!!
The increases  , raglan( double) and single for the V neck line, are worked over 3+1 rows, which means that each 4 rows there will be two more sequences on each body part( back side, sleeves) and one sequence at the beginning and at the end of teh row for the V neck line, so it’s the same tecnique as for a normal top down structure only that in this case teh pattern stitch structure must be respect.

In the description below, of the yoke  the sc rows are missing because they are the same, so for the very first sc row work the beginning ch, then ch one more to turn and work 1 sc in each ch across. For the rest sc rows , there will be one sc row after each dc row and will be worked like this: sc in each dc and ch1 to skip each ch1 sp of the dc row, only in the raglan increases corners there will be a ch 2 to skip , working of course a ch2.


1st row of dc
After we already worked the first row 1 sc in each ch
At the beginning and at the end of the row work into the first and into the last st 3dc(at the beginning ch3, 2dctog) , 1 is the dc border and the other 2 are the dc for the single inc of the neck line, into the next st work ch1 2dc, ch2, 2dc, this is the raglan increase; ch1 work 3,4,5   sequences for the first sleeve, ch1, skip the next st and work a raglan increase into the next( 2dc, ch2, 2dc), work 9,12,15 seqeunces for the back; 1ch, skip the next st and work the third raglan increase( 2dc, ch2, 2dc), work 3,4,5 sequences for the second sleeve; 1ch, skip 1st and work the forth and the last raglan increase( 2dc,ch2,2dc), finish the row as you began it, working 3 dc into the same last st.
Work a sc row
2nd row of dc
Begin with ch3( first dc, the border dc), work 2dc into the next(inc for the neck line), 1dc; over the raglan increase work: 1dc, 2dc into the next dc( inc), ch2, 2dc, 1dc; continue working 3,4,5, sequences for the sleeve; reapeat the raglan inc ( the underline part); work 9,12,15 sequences for the back; repeat the underline part; work 3,4,5 sequences for the second sleeve, repeat the underline part , finish the row with 1dc, 2dc into the next ( inc), 1dc for the border dc.

3rd dc row
Ch3, 1trc into the sc below the second dc of the group of 3dc, 3dc, 1trc into the same sc, ch 1; *1trc into the sc below the secodn dc of the group of 3 dc, 3 dc, 1 trc into the same sc,* ch2,repeat from* to *(so in this row the increase it’s made by adding the two trc and in the same time new sequences are completed); work 3,4,5, sequences for the sleeve; repeat the underlined part for the second raglan increase, work 9,12,15 sequences for the back side; repeat the underlined part for the third raglan increase; work 3,4,5, sequences for the sleeve; 1trc into the sc below the second dc of the group of 3dc, 3dc, 1trc into the same sc,finish the row with 1border dc.
Work a sc row
4th dc row
This is the  last row from the series of 4 rows of raglan and single increases to repeat, actually in this last row all the sequences are worked as they are, including the “new entries” resulted from the previous 3 rdc rows
Ch3, work 2 sequences, ch2(this is teh ch2 spof teh raglan increas corner); work 5,6,7, sequences for the sleeve( if you observ there are two more sequences , those that were added in the 3 previuos rows  with the raglan and single increases), ch2; work 11,14,17 sequences ch2; work 5,6,7, sequences, ch2, work 2 sequences, finish the row with 1 border dc.
Work a sc row
These 4 rows are to be repeated for other 3(S/M),4(L/XL),5(XXL), times to complete the yoke, of course in each 4th row there will be two more sequences for each part of the cardigan. Left/ right front sides, sleeves, back side, which means that each 4 rows will have 2 more sequences to complete for each part as you sow in the 4th row  before
Below is a list of how many sequences for each part of the cardigan you will have for each 1-4 dc rows  repeats to complete the yoke:

Dc rows 1-4 I: 2 front x2(left & right)
                       5,6,7, sleevex2
                       11,14,17, back
Dc rows 1-4 II: 4front x2(left&right)
                         7,8,9, sleevex2
                        13,16,19, back
Dc rows 1-4 III: 6 front x2(left&right)
                          9,10,11, sleeve x2
                         15,17,21 back
Dc rows 1-4 IV: 8 front x2(left&right)
                          11,12,13, manicax2
                          17,19,23 back

                   Finish S/M sizes, continue for the L/XL sizes
Dc rows 1-4 V: 10 front x2(left&right)
                         14,15 sleeve x2
                         21,25 back
                   Finish L/XL sizes, continue for XXL size
Dc rows 1-4 VI: 10 front x2(left&right)
                          17 sleeve x2
                          27 back


The division
The divisioni s worked in the sc row, so work the front side, then work for the underarm 7ch(S/M, L/XL), 13 ch(XXL), continue with the back side( living out the sleeve of course) and for the other underarm work the same, continue with the other fron side

For the next 3 rows at the beginning and at the end of the row will be worked single increasing to add one more sequence on each side of the front
First row: Work ch3 and 2 more dc( the inc), then work all the sequences on the front side (8,10,12) on the underarm work for 7 ch- ch1 , skip 1 ch , 5dc, skip one ch, ch1; for 13 ch- ch1, skip 1ch, 5dc, ch1, skip 1ch, 5dc, ch1 skip 1ch continue with the sequences on the back side (17,21,27)sequences then work again the same number of ch for the other underarm and the same number of sequences for the other front side.This was exactly the division row so from the next row you will work only the body.
Second row : ch3, 1dc, 1inc into the next dc( so you have the group of 3 dc for your sequence), work the same as division row, on the underarm work over the 5dc : 1trc, 3dc, 1 trc( the sequence), continue in pattern alla round, finish with 1 inc , 1 dc,( the group of 3 dc form the sequence) and the final dc
Third row : ch3 , trc into the sc below the second dc, 3 dc, trc into the same sc,(new sequence completed), work all the remaining  sequences and finish with trc into the sc below the second dc, 3 dc, trc into the same sc, ( new sequence completed), 1 dc border.
From the next row there are 7,9,11 rows to complete with this pattern stitch or as much as you need until the waistline .

The sleeve
The pattern for the sleeve will be slightly diferent, because working in rounds the sc row will be eliminated, so we will work only the sequences and the trc will be worked into the dc two roudns below but will come out with the hook as for working in rows at the right/ left side of the dc of the previous roud,  the rest will be teh same and we won’t work the ch1 sp between the sequeces,
Join the yarn in the ch where you worked the first dc of the 5 on the underarm and work ch3 , 4 dc( this is the sequence on the underarm , work 3 dc to fill the space between this sequence and the rest of the sequences of the sleeve, work 11,14,17 sequences of the sleeve, 3 dc to fill teh space to the sequence on the underarm and slst into the third ch of the beginning ch 3 , to finish the round .
Begin all rounds with ch3 ( it doesn’t count as a stitch) , work the trc , 3 dc, 1trc, repeat one more time for xxl size),3dc ( the sts that you add), the 11, 14,17 sequences,  finish with 3 dc and slst into the thrid ch of the beginning ch 3.
3rd round Work  a dicrease on each group of 3 dc added in the first round.
6th round work a dec over each 2 dc added into the first round.
12th work the dc tog with the trc of the next sequence like this: work the dc and leave 2 loops on the hook , then work the trc and don’t finis hit , when you have a total of 3 loops on the hook , pull through all ( dec made), work the other dc in the same manner.
Continue only with the sequences until you have 12 rounds completed then change with the arrow stitch pattern. You will work it over one seqeunce like this: 1trtr + 5 dc, to begin a new round turn as if to work in rows.
Work until you have 10 cm to the wrist , work a sc round and add as much sc as you need for a multiple of 12 , then work the border.
Border around the cardigan and botton holes
Put a marker on each front side into the sc row worked at the end of the 4 single inc dc rows worked after the division ,actually is the end of the V shape of the neck, from there you began to work straight without increasing.
First row: join yarn on the bottom part of each fron side and work around the post of each border dc , 2 sc, continue like this until you reach the yoke pattern stitch , if you remeber for that stitch we worked a row of sc in between the dc rows, ok so you will continue working 2 sc around the post of each dc but you will work 1 sc into each at the end of each sc row, that’s all. Once yopu get the first marker ( on one front side) work into that sc 2 sc, continue with the border and around the neck work sc in each begining ch , then go back on the other side of the front and when you get the sc with the marker, work 2 sc in it, then continue on until the end.
From the second row all the rows will be worked back loop only!!!
Second and third rows ch and turn work 1 sc in each sc and into the marker work two sc
Fourth row  in this row we will work the botton holes so for women they are always on the right side of the front and for men they are on teh left side. Now before you begin the  row , from the marker ( there will be your first botton hole) count 2 or 3 sts, then skip 4 and so on for about 5 ( actually I put 5 holes but of course you can put more or less). So to work teh holes, skip that 2 or 3 sts and work the same number of chs, then work 4 sts in between.
Work 3 more rows to finish the border , into the fifth row , on the chs for the botton holes work exactly teh number of chs or sts that you skiped.
The bottom border
Work a number of sc to be multiple of 12 , then work the puff  border


venerdì 2 settembre 2016

Scialle Streghette& Puff all'uncinetto

Crochet Solomon Knot& Puff shawl


Quale donna non vorrebbe avere nel suo armadio tanti sciarpe e scialli Sono accessori che per noi donne non sono mai abbastanza, versatili, belli e colorati , vengono sempre a abbellire a completare a dare un tocco in più ai nostri outfit ................ma se noi, invece di comprarlo,  possiamo scegliere il materiale, il colore e farlo con le nostre mani........si allora la soddisfazione è proprio doppia o tripla o quadrupla .......non solo che abbiamo un nuovo accessorio, ma il bello di lavorarlo, il rilasso, la soddisfazione che l'abbiamo fatto con le nostre mani e poi l'orgoglio quando qualcuno ci fa un complimento, ecco solo pochi motivi per uncinettare insieme a me questo scialle.
Il filato che ho usato per questo sciale si chiama Jaipur Katia, quantità usata 150 g 
Io ho lavorato con uncinetto da 2,5 mm, come caratteristica questo filato dev'essere lavorato fitto per avere un bel effetto, quindi se sapete di lavorare più largo allora anche 1,5 mm va bene .
lunghezza total : 1,5 m ( incluso il bordino)
larghezza total misurata verticale sul angolo 62 cm ( incluso il bordino)
il video del bordino lo trovate qui






What woman doesn't want to have so many scarfs and shawls in her wardrobe. They are accessories that  us, ladies don’t ever have enough of them, do we?! versatil, lovely and colourful, they always complete and embelish our outfits day by day outfits or fancy outfits, they give something classy ............but what if , instead of buying our scarfs , we chose the yarn, the colour and we make it with our hands?! NOt only will have a new accessory, but the beauty of working it , observing how it grows in our hands, the relax, the satisfaction of having made it with our hands and not the last, the pride when someone apreciate it . Here there are only a few reasons to crochet together this lovely shawl.
The yarn that I used for this shawl is Jaipur from katia , about 150 g 
I used a 2,5mm hook , as a feature for this yarn is that the tighter is the work the better is the aspect, so if you think your usually work is widely , then you should try 1,5 mm hook .
the total lenghts of the shawl including border 1,5 m
the total width of the shawl including border 62 cm 

here you find the video tutorial for the border



il grafico l'ho preso dal web
I found the  the graph on the web



happy crocheting 

Oana 


venerdì 19 agosto 2016

Maglia/ Pull top down

Maglia/ abito knitting

scroll down for the English version!!!




Design/ Video tutorial / istruzioni scritte
By ©oanaobonacorsi

Lavorare con ferri da 5mm e filo consigliato per ferri 4- 5 mm
Cca 400g per una taglia M

Questo maglione abito è lavorato con la maglia rasata, la più semplice in assoluto ed ha come fine   l’insegnamento delle regole più importanti nel lavoro a maglia, tipologia top down. Una volta capito il metodo, sarà semplice sviluppare tutte le taglie che volte e lavorare dei bellissimi maglioni, per questo come vi dico anche nel video, scrivete tutto, il numero di giri, giro per giro e gli aumenti, vari passaggi, e sezioni, proprio come io ve lo spiego, dopo vedrete che facile aggiungere qualche maglia in più per farlo più grade o al contrario togliere qualche maglia per farlo più piccolo.


Iniziare con 39 maglie o quante ne avete bisogno per indietro collo da metà a metà spalla, ma che sia multiplo da 3, poi per le maniche 13 e 13 nel mio caso o dividete con 3 il vostro numero di maglie per l’indietro e il risultato lo moltiplicate per 2, cosi avete il numero di maglie da aggiungere per le due maniche, poi le costanti 4 maglie per le due parti davanti (valido per qualsiasi misura) e ancora 8 maglie per i 4 aumenti raglan (doppi)
Nota

Per una taglia in meno o in più, lavorate meno 3-6 maglie o più 3-6 maglie al massimo
Quindi io sono partita con 39+13+13+4+8= 77 maglie totali

Lo sprone

La parte più importante in assoluto, in una lavorazione top down (partendo dal collo).
 Io la divido in due sezioni:

1.La lavorazione in righe (non in tondo, circolare per adesso) per la formazione dello scolo davanti. Per lavorare la maglia rasata in righe, si esegue un giro diritto e uno a rovescio, si inizia ad aumentare dal secondo giro diritto e solo nei giri diritti, non si aumenta sul rovescio!!!
In questa sezione, oltre i quattro aumenti raglan(doppi) che dobbiamo fare, facciamo anche due aumenti semplici o singoli, uno nella seconda maglia e uno nella penultima maglia. Questi due aumenti li facciamo per cca 10-20 giri totali (diritto/ rovescio) o fino ad arrivare al livello del collo davanti qualche cm sotto, dipende da voi quanto volete larga la scollatura davanti, si può andare ancora nella stessa maniera, comunque tenete presente che a questa scollatura si aggiungerà un bordino, quindi se vi sembra troppo largo va benissimo, se, invece è stretto allora meglio disfare e aggiungere altre 3-6 maglie per l’indietro e rifare i calcoli.
Per essere più chiara, se passa dalla metà spalla, verso il collo, potrebbe essere un po’ stretta, se invece passa metà spalla verso il braccio va bene
Si finisce sempre con un giro a rovescio, per iniziare la seconda sezione, l’unione in circolare, con il diritto!!!!

2.Quando si finisce con lo scollo, quindi con gli aumenti semplici nella seconda e nella penultima maglia, si unisce la fine con l’inizio della riga aggiungendo il numero di maglie mancanti: per sapere qual è questo numero si sottrae dal numero di maglie indietro, la soma del davanti (abbiamo due parti uguali , il risultato è il numero di maglie da aggiungere . Quindi una volta unito in circolare, si lavora solo diritto, non si lavora più rovescio, però, ATTENZIONE!!!  Gli aumenti raglan si lavorano in ogni secondo giro, meglio scrivere su un pezzo di carta, come vi ho fatto vedere nel video. Quindi aumentando in ogni giro sulle 4 linee raglan si continua fino ad arrivare alla lunghezza giusta dello sprone, cioè finché la linea raglan arriva sotto braccio di 2-3 cm, molto importante passare di 2-3 cm sotto braccio con la linea raglan, perché se no, sarà troppo stretto sotto braccio e non vogliamo per niente.
Tornando alla mia maglia, quindi la misura M (40/42)
Per la prima sezione dello sprone ho lavorato 16 giri , quindi prima della unione avevo 53 maglie indietro, 27 maglie sulla manica, 16 maglie sul davanti
Per scoprire il numero di maglie da aggiungere
53- (16+16) =21 maglie da aggiungere
Poi ho continuato con la seconda sezione per ancora 22 giri  e 38 giri totali ( 16 +22), sono arrivata prima della divisone ad avere
38° indietro/davanti  75, manica 49

La divisione


Un giro finisce tra il davanti e manica sinistra, quindi per fare la divisione si inizia con l’aggiungere delle maglie per il sotto braccio che possono essere tra 4-6, poi si continua con il lavoro del indietro, alla fine di questo, si aggiunge lo stesso numero di maglie per il sotto braccio destro e poi si lavora il davanti.

I quattro marker possono essere tolti, nel primo giro di lavoro dopo la divisione, aggiungete solo due, uno a metà maglie sotto braccio sinistro (il marker del fine giro) e l’atro a metà punti aggiunti sotto braccio destro.

Tornando alla mia maglia, quindi la misura M (40/42)

Nel giro della divisione ho aggiunto 4 maglie, lavorato 75 (indietro), aggiunto 4 maglie , lavorato 75 (davanti), quindi per il copro un totale di 158 maglie
Nel prossimo giro ho aggiunto il marker sotto braccio sinistro in mezzo alle 4 maglie e ugualmente ho fatto anche sottobraccio destro
Ho continuato a lavorare dritto, senza, aumenti ne diminuzioni, mantenendo lo stesso numero di maglie fino sotto seno.

Da quell’altezza si inizia con gli aumenti doppi per l’abitino. Gli aumenti si lavorano esattamente come per i raglan, quindi si aumenta prima della maglia prima del marker, passato il marker si aumenta dopo la maglia dopo il marker, quindi due maglie da una parte e l’atra del marker rimangono sempre.
Si aumenta in ogni 4° giro per la lunghezza desiderata.

Per le maniche si lavora in tondo con la tecnica del magic loop, per la variante estiva io ho fatto 4 o 5 giri e poi ho chiuso con i ferri da maglia, invece per la variante autunno ho lavorato maniche ¾  e ho chiuso con l’uncinetto , punto basso e ho lavorato il bordino fiore. Per questa variante ho fatto ugualmente anche per finire la maglia.

Per la variante estiva che ho fatto anche più lunga, quando sono arrivata alla lunghezza che a me piaceva, ho chiuso con i ferri da maglia da un marker al altro la parte davanti, poi ho continuato a lavorare solo la parte indietro per qualche giro in più in punto legaccio e ho chiuso con i ferri da maglia, sul davanti ho fatto un bordino con l’uncinetto , prima ho lavorato un giro di punti bassi, nei punti risultati dalla chiusura, poi ho lavorato archetti da 5 cat saltando 3 pb e sono tornata indietro lavorando 7pb negli archetti e un pbass tra di essi.



Knitting Pull/ Dress
Design / video tutorial/ written instructions
By ©oanaobonacorsi

Work with 5mm knitting needles and yarn suitable for 4-5mm knitting needles
About 400 g for a M size ( 40/42)



This pull/ dressi s worked in stokinette stitch , the easier stitch for knitting  and it’s purpose is to teach you the basics of the top down knitting. Once you get the tecnique, i twill be easy for you to develop into the sizes that you need and to work beautiful sweaters, pulls, for you and for your family, but to succeed in this, there is a very important thing to do, as you go on with the project and with my video/ written instructions, write down exactly as I explain, so at the end not only that you will have a lovely pull for you, but from that piece of paper you will be able to develop the sizes for whom you want, to make it bigger you will have to add some stitches at the beginning and on the contrary to make it smaller size you will begin with less stitches.
Make the first pull for yourself to get confindent with it.

Begin with 39 stitches (M) or as many as you need for the measure back of the neck , mid shoulder to mid shoulder, the number of stitches taht you cast on for this measure must be a multiple of 3. Then for the sleeves, 13 and 13 in my case, or divide the numebr of stitches that you cast on for the back and the multiply the result by 2, so you have the number of stitches that you have to cast on for both sleeves, then for all sizes you wil cast on 4 stitches, these are for the left/right front sides and 8 stitches more for all sizes for the 4 raglan increase lines.

Note

For a larger or smaller size begin with 3-6 stitches more or less.
So I began with 39+ 13+13+4+8= 77 stictehs total

The Yoke

The most important  part  in a top down  garment
I divided in two sections

1. The rows  part ( not in round) it’s the beginning part when the front neck shape is formed. For the stockinette stitch  working in rows there are to rows to complete one  knit and one purl. The first row will be a knit row  and the second a purl row, from the third (K) will be worked the increases in each Knit row only. Do not increase in the purl rows!!!!

In this section , in adition to the 4 raglan, double  increases ( that are worked for the entire yoke), 2 single increases will be worked into the second and into the second to last stitches in each knit row, of course.
These two increases are to be worked for abut 10-20 total rows (counting knit&purl) or until the pull get on the front under the neck level for some cm (2-3cm or depedens how wide you want your neck opening to be), but keep in mind that to this neck line will be added a border at the end, so if it seam to be large it’s ok if it seam to be tight then maybe it’s better to undo it and begin again adding 3-6 more stitches for the back of the neck meausre and then to do again the calculus for the sleeves.
To be more clear, if it is more then mid shoulder to the neck it can be a little bit too tihgt, if it is more then mid shoulder to the arm it’s perfect.

This section will be finished with a purl stitch row , to begin the next section ( so to join in round) on a knit row !!!!!

2.When we finish with the neck line, which means with the single increases into the second and into the second to last stitch of row, the two parts will be joined together but , first in between the begining and the end of the row will be cast on the missing number of stitches. What is the missing number of stitches? This is the number that we will add so the back and the front to be the same. So from the number of stitches of the backside , subtract the sum of both left and right front sides and you will have the missing number, that will be add first of joining.
Once the yoke is joined in rounds the raglam increases will be worked in each second round as for the first part in rows, only that working in rounds on circular needles all rounds are kinitted , so you have put on a piece of paper the increasing rounds , as I demostrate in the tutorial.
Continue working the ragaln increases until the raglan line is at the level of the underarm, 2-3 cm under the armpit for ease, if you don’t let these 2-3 cm the sweater will be too tight on the underarm and it’s owfull.

For my measure M (40/42)

For the first section (in rows), I completed 16 rors, which means before the joining row I had a total of 53 st on the back side, 27 on the sleeve, 16 on the front side
To find out the number of sts to add between the two front sides before joining :
53- (16+16)= 21 sts to add
Then I continued with the second section( in rounds) for 22 rounds more , so before the division I had
Back/ front 75; sleeve 49


The divison


A round finished  between the fleft front and the left sleeve, so to divide we begin with adding sts underarm, 4-6 sts , but first we have to put on a strand all the stitches of the sleeve, then continue with the back side, then repeat the same think for the right sleeve, add the same number of sts for the underarm and finelly work the front
The 4 markers can be taken off , after the divison , because of course we stop increasing, but add a marker in between the sts added on the underarm ( I added 4 so after working 2), on both sleeves

Back to my size M (40/42)

So in the divison round I added 4 sts , worked 75( back) , added 4 more sts, worked 75(front), a total of 158 sts all around for the body.
Into the next round I addes the two markers in teh middle of teh underarm, stitches

From here continue working straight without increases or decreases, manteining the same number of stitches, until under the breast.
From this level begin working on one and other side of the marker ( exactlly as you did for the raglan increase) , in each of the fourth round and continue for the lenght that you need.
For the sleeves work in round with the magic loop tecnique, for my summer version I worked 4-5 rounds so I worked short sleeves and for the otehr one I worked ¾ slevees.