ad sense

venerdì 4 ottobre 2013

come vendere i nostri oggetti all'uncinetto parte seconda

care uncinettine,
rieccomi con la storia delle vendite dei nostri oggetti all'uncinetto
Nel primo articolo sono riuscita a trattare le prime due modalità da me elencate e adesso voglio continuare.

3. La vendita su e-bay. Da quanto ne so io l' e -bay è se non il più grande , uno dei più grandi site di compra vendite on line sia per i privati , che per le persone giuridiche. Quindi sarebbe un bel posticino per provare, solo che c'è una cosa che ve la voglio dire: secondo me , meglio inserire degli annunci con la foto che sono gratuiti , almeno all'inzio, tanto per testare il terreno, che aprire un negozio on line , perché e-bay da anche questa possibilità , però contro una tassa da pagare. Adesso , quanto riguarda l'uso degli italiani dello shopping su e-bay, io dubito un po'. Lo shopping on line funziona benissimo negli Stati Uniti, non so il perché , ma secondo me , qua in Italia, siamo ancora lontani da un vero e proprio fenomeno di shopping on line ed è per questo che io vi consiglio di andare con "i piedi di piombo", in poche parole provare senza buttarsi . Perciò la conclusione sarebbe provate con degli annunci semplici. C'è , però un altro site di compra vendita on line , si chiama KIJIJI, www.kijiji.it .
Sinceramente , io quest'ultimo lo trovo più semplice e anche più facile da essere trovato, anche se da
quanto ho capito io è sempre un appendice di e -bay.


4.Parliamo adesso del blog personale o site personale. Un blog personale può essere una bella vetrina 
per i nostri oggetti, si può anche mettere il prezzo o scrivere di chiedere informazioni nella nostra e-mai. 


se abbiamo un negozio on-line su una delle piattaforme da me elencate nella prima parte del articolo,
si può condividere sul blog a sigla del negozio e cosi fare un collegamento tra i due (attenzione però 
a ciòche ho scritto nel primo articolo, maggior parte delle piattaforme hanno la sigla da copiare in formato 
HTML, però quando ci si clicca sopra , non si viene portato nel vostro negozio, come sarebbe logico, ma 
nella pagina principale della piattaforma, l'unico, almeno da me conosciuto e testato che indirizza 
direttamente nel negozio personale è ARTESANUM, quindi fate attenzione a questa cosa, perché cosi,
loro si fanno pubblicità tramite voi, ma non c'è doppio senso, cioè voi non riuscite a mandare i vostri 
potenziali clienti direttamente nel vostro negozio, ma nella home page della piattaforma, da dove un 
potenziale acquirente , magari non arriverà mai ne vostro negozio.) 
Un altro aspetto positivo è quello del indirizzo del blog, cioè , fatte dei bigliettini da visita e scrivete anche 
il nome del vostro blog, cosi , ogni volta che incontrate una persona che conoscete o che avete appena
conosciuto, trovate un momento nella discussione per dire due parole sul vostro hobby e cosi avete
l'opportunità di offrire un vostro bigliettino da visita, questo aspetto sottintende il fatto che voi DOVETE
AVERE SEMPRE I VOSTRI BIGLIETTINI DA VISITA CON A PORTATA DI MANO !!!

Un altro aspetto importante del blog e non solo ma di tutti i prodotti virtuali di vendità e pubblicità è come 
fare e postare le foto dei nostri pordotti, ma di questo argomento ne parlerò in un altro articolo.

Mi sa che con questo argomento ho esaurito i metodi virtuali della vendita, ci sono rimasti quelli reali quindi
i mercatini e i negozi di appoggio , tipo mercerie, negozi di regali e cosi via
per questi però ne faro una terza parte del articolo

a presto
oana



1 commento: