ad sense

giovedì 28 novembre 2013

Pantofole alte

care uncinettine e cari uncinettini,
questo articolo è correlato al mio video con lo stesso titolo. Partendo da un modello di scarpina da bimbi, che sicuramente conoscete, sono riuscita a fare delle misure da adulto. Nel video tutorial vi presento la mia misura , quindi 35/36. Come calcolare le misure partendo da questa ? Semplice. Aggiungete  1 cm in più per una misura in più. Cioè , visto che non si tratta di scarpe, ma di pantofole di lana , all'uncinetto ci possiamo permettere di mettere insieme due misure, tipo: 35/36 , 37/38 , 39/40. La prima misura l'avete già nel tutorial,  vi scrivo come dovete aumentare per realizzare una misura più garnde. C'è , però anche la possibilità di lavorare sullo stesso numero utilizzato da me nel video tutorial e avere un risultato più grande, in questo caso, dovete lavorare con della lana grossa e uncinetto da 7 - 8 mm.
Per capire tutto per bene guardate prima il video tutorial , tutta questa informazione è strettamente correlata con esso.


 misura 37/38

NOTA : SE VI SEMBRA TROPPO STRETTA , ALLORA POTETE RINUNCIARE ALLE DIMINUZIONI INDIETRO IN CHE GIRO VOLETE, NON PORTERA NESSUNA MODIFICA ALLA PANTOFOLA !

80 catenelle iniziali ( lavorate la suola come nel tutorial)
per la divisione della scarpa:
davanti: 32 punti  indietro 48
I. giro  :           24 punti alti (indietro) ; 32 punti alti (davanti) ; 24 punti alti (indietro)
II. giro :      indietro  22 punti  +1 diminuzione  totale 23 (due volte, da un lato e altro della pantofola)
                  davanti 1 diminuzione + 1 punto alto..... per tutti 32 punti, alla fine  21 punti alti
III giro :     indietro  21 punti alti + 1 diminuzione totale 22 (due volte)
                 davanti  21 punti alti
IV. giro :    indietro 20 punti alti + 1 diminuzione totale 21 (due volte)
                 davanti sui primi 10 punti  si fanno diminuzioni, arrivando a 5 punti , si lavora normalmente il prossimo punto, sugli utimi 10 punto si fanno diminuzioni arrivando a 5 punti , totale 11 punti
V. giro :    indietro 19 punti alti + 1 diminuzione totale 20 punti (due volte)
                davanti 11 punti alti
VI. giro :    indietro 18 punti + 1 diminuzione totale 19 punti (due volte)
                 davanti 4 punti alti , 1 diminuzione su tre punti , 4 punti alti totale 9 punti
VII. giro    indietro 17 punti alti + 1 diminuzione totale 18 punti ( due volte)
                davanti 9 punti
VIII. giro  indietro 16 punti alti + 1 diminuzione totale 17 punti (due volte) ultimo giro di diminuzioni per le due parti del'indietro della scarpa
                davanti 3 punti alti , 1 diminuzione su 3 punti , tre punti alti totale 7 punti
IX. giro    indietro 17 punti alti (due volte)
                davanti  2 punti alti , 1 diminuzione su 3 punti , 2 punti alti totale 5 punti
X. giro     indietro 17 punti (due volte)
               davanti  1 punto , 1 diminuzione  su 3 punti , 1 punto totale 3 punti
FINITA LA PANTOFOLA
dovete solo completare con il bordino





Buon uncinetto!
Oana
          
             

mercoledì 27 novembre 2013

Stella di Natale all'uncientto

Stella di Natale

Eco la mia stella di Natale all'uncinetto, si può utilizzare, mettendone 6 in cerchio anche come centro tavola di Natale, o singolarmente come addobbo per l'albero di Natale
Il fiore è lavorato con 12 petali, 6 di colore verde e 6 di colore rosso.
Tutti i petalo si lavorano secondo lo stesso modello, e si lavorano singolarmente ogni petalo .
Io ho lavorato con filato Cervinia, Caprice, e con uncinetto da 3,5 mm.


Per il petalo: (fatte 6 di un colore e 6 di altro colore)
si comincia avviando una catenella da 5 punti ( la quinta catenella non si conta come punto e solo per aiutarci a realizzare il primo punto basso)
 primo giro: si lavorano 4 punti bassi : un punto basso in ogni catenella (4 punti bassi)
secondo giro: una catenella per girare, si lavorano 4 punti bassi, uno in ogni punto basso del giro sottostante (4 punti bassi)
terzo giro: una catenella per girare, due punti bassi nel primo punto basso del giro sottostante ( primo aumento); un punto basso nel secondo e nel terzo punto basso , e due punti bassi nel quarto punto basso( il secondo aumento del giro) ( 6 punti bassi)
quarto giro: una catenella per girare, un punto basso in ogni dei sei punti bassi del giro precedente ( 6 punti bassi)
quinto giro: una catenella per girare; due punti bassi nel primo punto basso del giro precedente( primo aumento), un punto basso in ognuno dei quattro dei seguenti punti bassi, due punti bassi nel ultimo (sesto) punto del giro (secondo aumento) ( 8 punti bassi)
sesto- ottavo : lavorate un punto basso in ogni punto basso per tre giri, quindi mantenette il numero di otto punti bassi.
cominciano i giri delle diminuzioni, sempre nel primo e nel ultimo punto del giro come abbiamo fatto gli aumenti, e sempre un giro si uno no:
nono giro:una catenella per girare, una diminuzione lavorata sui primi due punti bassi ( introdurre l'uncinetto nel primo punto, tirare il filo tramite il punto, non si finisce, due anelli sull'uncinetto, introdurre l'uncinetto nel secondo punto, tirare il filo tramite il punto; tre anelli sull'uncinetto, filo sull'uncinetto tirare tramite tutti i tre anelli sull'uncinetto); lavorate sei punti bassi , nei seguenti sei punti bassi del giro precedente, e un altra diminuzione negli ultimi due punti. (6 punti bassi)
decimo giro: una catenella per tornare, lavorare un punto basso in ognuno dei sei punti bassi del giro precedente (& punti bassi)
undicesimo giro: una catenella per girare, una diminuzione sui primi due punti bassi, lavorate sui prossimi due punti bassi , due punti bassi e sugli ultimi due punti bassi fatte una diminuzione (4 punti bassi)
dodicesimo giro: una catenella per girare, lavorate un punto basso su ognuno dei quattro punti bassi del giro precedente (4 punti bassi)
tredicesimo giro: una catenella per girare, fatte una diminuzione sui primi  due punti bassi e un'altra sugli ultimi due punti bassi (2 punti bassi)
quattordicesimo giro: una catenella per girare, lavorare un punto basso su ognuno dei due punti bassi del giro precedente (2 punti bassi)
quindicesimo giro: una catenella per girare, fatte una diminuzione, quindi lavorate insieme i due punti bassi, riducendoli ad un punto basso.
Tagliate il filo e fatte il nodino di sicurezza.

Comporre il fiore:
Tagliate le codine della parte inferiore del petalo , cioè l'inizio del lavoro:

 poi nascondete le codine della fine del lavoro, quindi in cima al petalo, infilato la codina nel ago da cucire e fatte due o tre punti nel petalo poi tirate l'ago:

 Finalmente infilate della lana dello stesso colore, nel ago e cominciate a unire prima i sei petali verdi, entrando con l'ago nella base del primo petalo come nella foto:
 ..... e poi nel secondo .... e cosi via fino al ultimo petalo
 tirate il filo e poi unite con il primo petalo infilato:


 tirate forte per ottenere un fiore cosi come nella foto, poi andate a cucire verticalmente per unire i petali tra di loro, come vedete nella foto, fatte la stessa cosa anche con i sei petali rossi, poi cuciteli insieme ,uno sopra l'altro, in mezzo fatte un bottoncino con l'uncinetto: cominciando con il cerchio mobile , lavorate 10 punti bassi intorno al cerchio, chiudete il giro con un punto bassissimo, poi nel secondo giro, lavorate due punti bassi in ognuno dei 10 punti bassi del giro precedente. Tagliate il filo e cucite il bottoncino in mezzo al fiore.

sabato 23 novembre 2013

Poncho all'uncinetto

care uncinettine,

una grande richiesta da parte vostra è stata come fare un poncho all'uncinetto. Questo modello di poncho che ve lo presento adesso è il più semplice da fare, perché dovete lavorare tre quadrati che poi unirete insieme ed è fatta. Adesso per quadrati potete usare il facilissimo e super classico granny square, che ho usato io per fare questo poncho, io , avendo molta lana dello stesso tipo l'ho fatto tutto in un colore, però voi potete lavorarlo con tanti colori diversi. Certo che invece del banale granny square , potete utilizzare altre tante mattonelle all'uncinetto o un punto semplice con quale lavorerete sempre 3 quadrati.Finiti i tre quadrati , dovrete solo cucirli tra di loro, poi potete aggiungere un bordino o semplicemente delle frange. Il bello di questo poncho è che può essere lavorato in qualsiasi misura, da bimba a adulta XXL, basta fare i quadrati della misura giusta ed è fatta, potete avvolgervi in un caldo poncho, però non solo caldo, ma anche elegante. Io amo i poncho, mi sembrano stupendi e sicuro non sarà l'ultimo modello, ma è il primo .
Eccolo, più semplice di cosi , non si può!!!
Ho fatto anche uno schema dei quadrati, come dovete metterli e cucirli insieme, è fatta a mano, però si capisce 

Un altra idea , lo potete lavorare anche con delle piccole mattonelle cucite o unite all'uncinetto tra di loro per creare i tre quadrati
Sul mio canale di youtube  www.youtube.com/channel/UCzDGRZ-TFo7ydeqaU9gZnbw , nella playlst " mattonelle all'uncinetto" trovate dei modelli che sicuramente vi ispireranno, ma se non vi piacciono le mattonelle all'uncinetto (io le adoro), potete utilizzare un punto, cercate nella playlist "punti all'uncinetto" , vi suggerisco il punto waffle, puto canestro (vimini), punto a treccia o magari un punto nella tecnica tunisina, però come quadrato cosa ne dite di quello nella tecnica bavarese i quello il quadrato diamante ? Questi sono i miei suggerimenti , ma siete voi a scegliere.......

BUON UNCINETTO e alla prossima
Oana



sabato 16 novembre 2013

Misure per le scarpine da bimbi e per le copertine

care uncinettine,
dopo le misure per i cappelli, che spero tanto vi siano di aiuto, adesso tocca alle scarpine per i bimbi. Quante volte che mi chiedete ma queste scarpine quanto misurano, quanto dovrebbero essere grandi per un neonato, ma per un bimbo più grandino...ecco che ho trovato qualche indizio:

Elenco per le misure scarpine da bimbi (lunghezza della suola):


neonato           9 cm

3 - 6 mesi        9,5 - 10 cm

6 - 9 mesi        10,5 - 11 cm

9 - 12 mesi      11,5 - 12 cm

Se volte, quindi , modificare  le scarpine , parlo dei modelli condivisi da me sul mio canale, allora dovete modificare la suole  aggiungendo o togliendo un numero pari di catenelle  e poi mantenere il rapporto per gli aumenti, sia quelli della suola che quelli della scarpina, perché cosi modificate solo le misure e non il modello o la forma.

 Un altra domanda frequente è quella della misura di una copertina da carrozzina o da culla , certo che qua  come in tutte le misure è solo una cosa di approssimativa e solo per darvi un idea


lunghezza  77 - 80 cm ( con il bordino )
larghezza   67 - 70 cm



Oana