ad sense

martedì 14 ottobre 2014

Il punto roccocò o punto avvolto o punto colonnine

Care uncinettine,


visto la sua immensa bellezza, ho pensato che questo punto si merita proprio un articolo sul mio blog. Io sono innamorata del punto colonnine, o avvolto o roccocò, da quando l'ho visto prima volta, anni fa. L'avevo trovato con delle spiegazioni in inglese, il suo nome in inglese è bullion stitch , è da allora che ci provo e ci provo per trovare delle modalità facili per lavorarlo e ne ho anche trovate , non una , ma ben tre. Poi ho anche fatto un disegno  proprio di quadrato con questo punto  e addirittura un maglioncino.

Quindi se credete che è difficile lavorare questo maglioncino , non è cosi , io ho fatto anche il video 

sia per il quadrato che per il maglioncino stesso 



ed ecco anche il video del maglioncino
prima parte



poi ho fatto anche dei fiori




invece in questo video spiego un'altra modalità della lavorazione di questo punto 



e per finire un altra modalità della sua lavorazione e un altro modello




quindi come vedete multiple sono le possibilità che offre questo punto , l'avete provato , vi è sembrato difficile, ditemi la vostra opinione

Buon uncinetto 
Oana

martedì 7 ottobre 2014

Gilet "gipsy"

 

Questo articolo si vuole solo un illustrazione di un mio progetto abbastanza vecchiotto , può essere però una bella idea per un vostro progetto futuro.

Vi ricordate il mio video dello zainetto tutto colorato ??? Noooooo, allora ecco qua il mio zainetto


quindi se non lo conoscete ,adesso avete capito.
ecco anche il video prima parte

Per lo zainetto ho fatto anche il video , l'idea mi era venuta avendo comprato della lana tinta in dei colori super forti, allora ho pensato cos'altro se non uno zainetto simpatico, ma visto che la lana avanzava e non poca dopo aver finito lo zainetto, mi sono detta " Un gilet super colorato ??? gipsy ???" perché no, detto e fatto

e la seconda parte del video 





 Sinceramente ho iniziato il tutto con le mattonelle, volevo provarle quindi ho cominciato a farne un bel po' e poi mi è venuta l'idea del gilet, quindi ho unito le mattonelle con il punto basso, cosi da formare una striscia e poi con il mezzo punto alto ho cominciato a lavorare lungo questa striscia che certo aveva la circonferenza del mio corpo. Poi un po di fantasia , ho cambiato i colori , ho messo anche un modello tanto per " caricarlo" un po' di più tanto era gipsy e via, fino ad arrivare sotto il braccio . Mi sono fermata e ho iniziato a lavorar ela parte davanti destra , con delle diminuzioni per creare la forma dell'apertura per la mano e anche un po' di diminuzioni per la scolatura , fino ad arrivare sulla spalla, a questo punto ho tagliato il filo e ho fatto esattamente la stessa cosa per la parte davanti sinistra, ovvio che "a specchio", no? Per l'indietro invece ho lavorato insieme e ho fatto tutte le diminuzioni da un lato e l'altro per le aperture mani, uguali a quelle davanti, anche questo aspetto è ovvio, devono essere uguali. Quindi , praticamente la parte difficile è dare la forma alla prima apertura mano, poi si ripete , per la seconda e per l'indietro.
Poi ho lavorato tutto intorno al davanti per il collo sciallato , sul indietro ho fatto degli aumenti , solo sulla parte indietro al collo, si fanno aumenti in ogni secondo punto , in ogni secondo giro .


Questa però
è solo un idea, non sono le istruzioni, è stata una mia creazione spontanea , però spero che sia un'idea anche per voi, importante è osare , il risultato non si lascerà aspettato.
Mi scordavo di dirvi una cosa importantissima , come vedete in questa immagine , ho fatto anche delle tasche, io adoro le tasche , mi sembrano cosi comode . Ho lavorato il modello del quadrato , solo che invece di quadrato ho fatto triangoli, due , normale e poi li ho cuciti,.


questo è il video della mattonella da me impegnata per il progetto gilet "Gipsy" 


Buon lavoro a tutti !
alla prossima idea uncinettosa
Oana